IPM è stata costituita nel 1987, da :

CLAUDIO ARGNANI, BRUNO BARABANI e SILVIA GEMINIANI, dopo una decina d’anni di lavoro insieme, in altra azienda del settore.

 

IPM ha rappresentato per noi la voglia di metterci in gioco, la voglia di volare con le nostre ali, la voglia di dare un contributo alla crescita dell’umanità, in un settore “INNOVATIVO” in cui abbiamo intravisto la possibilità di realizzare nuove idee, nuove macchine, nuove tecnologie più vicine alle esigenze ed ai bisogni di un mercato sempre più vasto, esigente ed evoluto.

Tutto questo nel rispetto dell’uomo e dell’ambiente, con amore e passione, da parte ns. che l’abbiamo fondata, ma anche da parte di tutti i ns. collaboratori”.

 

Tutto il processo, dalla progettazione alla realizzazione dei macchinari, viene eseguito direttamente in azienda, a garanzia di qualità e del totale MADE IN ITALY.

La sede IPM moderna e funzionale, sorge a LUGO(RA), su un’area di circa 13.000 mq., coperta per 5.220mq.
Gli impianti di cui si avvale sia per la progettazione che per la produzione, sono moderni, altamente tecnologici e costantemente rinnovati. 

 

IPM RAPPRESENTA UNA REALTA’ CONSOLIDATA NEL LA PRODUZIONE DI MACCHINE PER L’ESTRUSIONE ED IL CONFEZIONAMENTO DI TUBI E PROFILI IN PLASTICA.

PARTICOLARE ATTENZIONE E’ DEDICATA ALLA RICERCA ED ALLO SVILUPPO DI NUOVI PRODOTTI ALL’AVANGUARDIA, PER SODDISFARE ED ANTICIPARE LE RICHIESTE DI UN MERCATO SEMPRE PIU’ COMPLESSO E COMPETITIVO.

 

Un team di giovani tecnici ed ingegneri è a disposizione per l’assistenza alla clientela sia in azienda, che presso le loro sedi, con trasferte in tutto il mondo.

La produzione e la vendita di migliaia di macchine, sia nei mercati più evoluti, sia in quelli in via di sviluppo, sono la testimonianza tangibile della professionalità e dell’affidabilità dell’azienda.